Appuntamenti

Nemapress Edizioni al Festival del Giallo e del Noir Italiani a Ravenna

Nei giorni di Halloween, a Ravenna, all’interno del Festival del Giallo e del Noir Italiani si svolge la prima edizione de “Una città in giallo“, con la presenza di editori indipendenti da tutta Italia.
Non poteva esserci migliore occasione per la Nemapress di portare a battesimo il romanzo di Danila Marsotto “La canzone del Commissario Baleni”, nel quale l’autrice ci fa conoscere questa nuova figura di Commissario impegnato ad indagare sul misterioso delitto di un noto industriale romano. Il Commissario Baleni si inserisce a pieno titolo nel filone del poliziesco “alll’italiana”, un personaggio sornione ed acuto, apparentemente bonario, ma pronto e determinato nelle sue indagini.
Eppoi, come non riproporre nella città che la vide regina, la tragica fine di Amalasunta, la figlia prediletta di Teodorico, che Neria De Giovanni, con la sua straordinaria fantasia, ha riportato alla luce dalle profondità della storia, dove giaceva dimenticata, vittima di un orrendo e misterioso delitto sulle coste del lago di Bolsena, mentre si recava a Costantinopoli per firmare la pace con l’imperatore romano d’oriente.
La sua morte fu il pretesto per Giustiniano di scatenare la guerra gotico-bizantina che portò alla fine del’impero gotico in Italia.
L' appuntamento con Neria De Giovanni è il 1° Novembre e con Danila Marsotto il 2 Novembre alle ore 12,00 nella sala Spadolini della biblioteca Oriani a Ravenna, “Una città in giallo”

Omaggio a Ennio Porrino

 Nel 60esimo anniversario dalla sua prematura scomparsa il Gremio dei Sardi di Roma e l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia rendono omaggio al compositore e musicista cagliaritano Ennio Porrino con un concerto dedicato alle sue musiche e la presentazione del libro di ricordi "Effetto di sardi affetti" scritto dalla figlia Stefania Bèrbera Porrino per le Edizioni  Nemapress.

L'appuntamento è all'Auditorium Parco della Musica di Roma il 25 settembre alle ore 17,00

 

 

INVITO PORRINOINVITO PORRINO [149 Kb]

“ Letture d’estate a Villa Edera

Venerdì 2 agosto alle ore 19,30 prende il via la Rassegna “ Letture d’estate a Villa Edera”, con la direzione artistica di Neria De Giovanni e il patrocinio del Comune di Alghero, Assessorato alla Cultura e Turismo.
Sarà il maestro Mauro Uselli con il suo magico flauto traverso ad aprire la serata e la Rassegna.
L’archivista Alessandra Derriu, autrice del fortunato libro “Maura l’indovina di Orotelli” (Nemapress 2018) dialogherà con Neria De Giovanni sui suoi ultimi libri “Sas paraulas. Le parole magiche, credenze e superstizioni in Sardegna” e “Angeli e spiriti maligni in Sardegna” (Nemapress 2019), scritti insieme a Marcello Stanzione, angelologo di fama internazionale.
Il volume illustra riti antichi, superstizioni e credenze ancora attive in Sardegna, come per esempio la medicina dell'occhio per scampare alle fatture o la recita delle parole magiche in ogni frangente della vita.
Sono presenti nei volumi numerosi esempi letterari tratti dalle opere di Grazia Deledda e di Salvatore Cambosu. Interessante l’attenzione alle figure magiche femminili.
Prefazioni a firma dell'archivista Alessandra Derriu e del prof. Ernesto Madau, biografo della beata Edvige Carboni.
La serata si concluderà, come sempre, con un brindisi offerto da Ivan Perella, direttore del BeB Villa Edera.
Tutti i venerdì d’agosto il parco di Villa Edera, in via Biasi n.21 ad Alghero, ospiterà scrittori e poeti che dialogheranno sulle loro opere.
Riunioni di alta cultura dove l’amicizia e il piacere dell’incontro sono al centro di appuntamenti che si ripetono negli anni, come l’ottava edizione della “ Notte coi poeti” del 10 agosto che quest’anno sarà anche dedicata ai cinquant’anni dalla spedizione sulla luna.

Antonio Maria Masia con “Antiga limba” (ed. Nemapress) Premio ITALIAMIA 2019

 Il 9 Maggio, nel giorno dedicato all’Europa, il Premio Italiamia - importante Sezione del Premio Europa e Cultura fondato dalla scrittrice Anna Manna - verrà assegnato ad  Antonio Maria Masia con “Antiga limba”(ed. Nemapress) per la conoscenza e la diffusione della cultura e della lingua della Sardegna in Italia e nel mondo.

La Cerimonia di Premiazione si svolgerà a Roma presso  la sede del Sindacato Libero Scrittori italiani, Corso Vittorio Emanuele 217, nell'ambito della manifestazione  “AMBIENTE E CULTURA - Quando il luogo diventa paesaggio dell’anima”, 

Antigone non muore

Ilaria DRAGO e Stefano Scatozza portano in scena l'ultima pièce teatrale di Ilaria Drago: "Migrazioni-Antigone non muore" a difesa dei diritti umani di quanti restano sepolti nel silenzio dell'indifferenza.

ROMA-8 Maggio, ore 21, Teatro Tordinona,  via degli Acquasparta 16

MILANO-20 Maggio, ore 21, Birrificio Italiano, via Ferrante Aporti 12

FIRENZE-21 Maggio, ore 20, piazzetta dello Sprone, (dietro Piazza della Passera)

 In tutte le rappresentazioni sarà disponibile il libro "Migrazioni-Antigone non muore" edito da #Nemapress di  Neria De Giovanni, con prefazione di Rosaria Lo Russo e traduzione di Yoana Ruiz Torrijos e Roberto Lincoln